In questo sito utilizziamo i cookies

continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Per saperne di piu'

Approvo

Bikin'Gavoi desidera informare gli Utenti che il proprio sito utilizza unicamente cookies c.d. “tecnici”: si tratta di cookie che servono a effettuare la navigazione o a fornire un servizio richiesto dall'utente; non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare del sito web. Senza il ricorso a tali cookie, alcune operazioni non potrebbero essere compiute o sarebbero più complesse e/o meno sicure. Inoltre, all’interno dei cookies tecnici utilizzati dal sito web, vengono utilizzati anche cookies c.d. “analytics”, assibilabili ai cookies c.d. “tecnici”, in quanto utilizzati soltanto a fini di ottimizzazione del sito, direttamente dal titolare del sito stesso, che potrà raccogliere informazioni in forma aggregata sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito. Infine, si specifica che il sito web non utilizza alcun tipo di cookie atto alla profilazione dell’utenza.

 

Relativamente, quindi, ai soli aspetti di natura tecnica, cookies tecnici e protocolli, desideriamo informare che:

• I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito web possono acquisire, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell'uso dei protocolli di comunicazione di Internet.

• Si tratta di informazioni che non sono raccolte per essere associate a interessati identificati, ma che per loro stessa natura potrebbero, attraverso elaborazioni ed associazioni con dati detenuti da terzi, permettere di identificare gli Utenti. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli Utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URI (Uniform Resource Identifier) delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all'ambiente informatico dell'Utente. Questi dati possono essere utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime e aggregate sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. I dati potrebbero essere utilizzati per l'accertamento di eventuali responsabilità, in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito. In generale, al di là della tipologia di cookies utilizzati dal presente sito web, desideriamo informarLa che, oltre alle tutele previste dalla normativa vigente, sono disponibili eventuali opzioni per navigare senza cookie, quali a titolo di esempio: Blocca i cookie di terze parti: i cookie di terze parti non sono generalmente indispensabili per navigare, quindi puoi rifiutarli per default, attraverso apposite funzioni del tuo browser. Attiva l'opzione Do Not Track: l'opzione Do Not Track è presente nella maggior parte dei browser di ultima generazione. I siti web progettati in modo da rispettare questa opzione, quando viene attivata, dovrebbero automaticamente smettere di raccogliere alcuni tuoi dati di navigazione. Come detto, tuttavia, non tutti i siti web sono impostati in modo da rispettare questa opzione (discrezionale). Attiva la modalità di "navigazione anonima": mediante questa funzione puoi navigare senza lasciare traccia nel browser dei dati di navigazione. I siti non si ricorderanno di te, le pagine che visiti non saranno memorizzate nella cronologia e i nuovi cookie saranno cancellati. La funzione navigazione anonima non garantisce comunque l'anonimato su Internet, perché serve solo a non mantenere i dati di navigazione nel browser, mentre invece i tuoi dati di navigazione continueranno a restare disponibili ai gestori dei siti web e ai provider di connettività. Elimina direttamente i cookie: ci sono apposite funzioni per farlo in tutti i browser. Ricorda però che ad ogni collegamento ad Internet vengono scaricati nuovi cookie, per cui l'operazione di cancellazione andrebbe eseguita periodicamente. Volendo, alcuni browser offrono dei sistemi automatizzati per la cancellazione periodica dei cookie.

Sabato 30 marzo 2013

Oggi abbiamo fatto la seconda uscita di sgrossatura del percorso per il prossimo 12 maggio.

Già dalla mattina il cielo non promette niente di buono, e il tempo inclemente ci consiglia di stare a casa. Abbiamo da segnalare la sezione Cohoddio. Anche qui è stato fatto un grande lavoro di ricerca che ora deve essere segnalato in modo chiaro e univoco per i pulitori che nei giorni prossimi, armati di roncole e rastrelli, saranno sul tracciato.

Manco a dirlo, l'appuntamento è il solito. Ci incontriamo e il cielo ci avverte chiaramente quale sarà il nostro destino. Acqua. La discussione verte sul partire-o-stare. Smette di piovere e si parte nonostante la possibilità di prendere acqua sia certezza. Una coppia di amici di Nuoro è dei nostri. Il progetto di fare un giro-giro serio è svanito per via alla pioggia che ci ha fatto perdere una buona mezz'ora ad aspettare che spiovesse e il granito di Pisanu Mele, reso viscido dalla pioggia, non è certo il posto migliore dove girare. Poi le nuvole basse ne ricoprono le cime come un cappello di soffice lana bianca.

Anche la sommità della montagna che ci attende è coperta da nuvole basse in veloce transito, ma ormai siamo in strada e viaggiamo tra racconti di viaggi nell'emisfero Australe. Sydeney, Bueno Aires, Uluru, El Calafate, Torquay, Puerto Madryn, Melbourne, Perito Moreno... Cohoddio. Piccolo, insignificante luogo a due passi da Gavoi che ci aspetta e ci accoglie con la sua coltre ovattata. Dove le figure lontane e colorate sembrano immagini uscite da una sessione di postproduzione in Photoshop. Le chiome delle grandi querce svaniscono tra le nuvole che le accarezzano e ne bagnano le gemme pronte ad aprirsi al sole di aprile che ora sembra lontanissimo. Ma loro, le querce, sanno che arriverà presto. Viaggiamo lenti e tranquilli tra rocce erose, placche di granito, prati verdissimi... e umidissimi, roverelle nane nate tra i graniti e roverelle secolari nutrite da campi pulitissimi...

Tra una foto, una risata ed un battibecco andiamo avanti a segnare il percorso, pronti a discutere su tutto. Ci affacciamo un paio di volte su Gavoi ed il lago di Gusana. Il vento che in cima soffia forte ha aperto attorno a noi uno spazio sufficiente a vedere San Giovanni, Fonni e poco più... Sul granito bagnato non si stà in piedi neanche da fermi e gli scivoloni sono il leit motiv del pomeriggio. Rientriano asciutti e nonostante il giro brevissimo abbiamo passato un paio d'ore di spensieratezza.

Ad uscire non si sbaglia mai! Anche quando sembra che tutto possa andare per il verso sbagliato.